Consorzio per la tutela dei vini dell’Alto Adige

Il consorzio permette ai soci di migliorare costantemente la qualità, unendo know-how e competenze, collaborando e sfruttando le risorse comuni. È una piattaforma di scambio per le aziende vinicole altoatesine, per discutere e tutelare i propri interessi, dando voce a tutti gli operatori del settore.
Il "Consorzio per la tutela dei vini dell’Alto Adige", istituito nell’ottobre del 2007, conta attualmente 172 aziende vinicole, che in totale producono più del 99 percento dei vini DOC dell’Alto Adige. I soci del Consorzio fanno parte delle tre associazioni che raccolgono i produttori altoatesini, ossia le cantine, le tenute vinicole e i vignaioli indipendenti. Dalle loro fila sono eletti periodicamente i dieci componenti del Consiglio d’amministrazione.
Utilizziamo i cookies per raccogliere informazioni sulle procedure di navigazione degli utenti e per facilitare la fornitura dei nostri servizi. Per ulteriori informazioni e come disattivare i cookie cliccare qui. Procedendo con la navigazione, l'utente acconsente al suo utilizzo dei cookie.