Raccontando tra i filari sotto casa

Tornano le visite guidate con gli ambasciatori della mela

C’è sempre qualcosa di nuovo da raccontare: il 5 giugno sono ricominciate le amate visite ai meleti dell’Alto Adige. Come sempre a cura degli esperti ambasciatori della mela, che quest’anno contano quattro volti nuovi, queste passeggiate didattiche offrono l’occasione ad appassionati e famiglie di sbirciare dietro le quinte della melicoltura in modo interessante e avvincente – direttamente da chi questo mondo lo vive in prima persona.
 
A chi non è mai capitato di passeggiare attraverso uno dei tanti meleti dell’Alto Adige e di volerne sapere di più? Da subito fino alla fine di ottobre c’è di nuovo la possibilità di farlo. In collaborazione con il Consorzio Mela Alto Adige e gli enti di promozione turistica delle zone a vocazione frutticola, gli ambasciatori della mela invitano a partecipare alle visite guidate in mezzo alla natura, un compito che quest’anno svolgono con particolare piacere.  
 
Gli ambasciatori della mela, in tutto oltre 45, sono a loro volta coltivatori o per motivi familiari o privati hanno un legame stretto e appassionato con la frutticoltura. Per molti di loro accompagnare i partecipanti attraverso i meleti, distribuiti in tutta la provincia, e raccontare della ricchezza varietale, della coltivazione, dello stoccaggio e delle strategie di protezione della pianta è ormai un appuntamento fisso. Quest’anno gli ambasciatori della mela danno il benvenuto a quattro nuovi membri: Sonja Höfer, Julia Gatscher, Simon Hanny e Jutta Tappeiner in giugno hanno completato il percorso formativo per diventare ambasciatori e sono ora pronti a cominciare. “Il corso è stato davvero entusiasmante e non vedo l’ora di condividere le mie conoscenze. Sarà interessante confrontarsi direttamente con i partecipanti e portarli a conoscere da vicino il mondo delle mele”, racconta Julia Gatscher.
 
Anche quest’anno gli ambasciatori della mela sono felici di accompagnare tra i filari gli ospiti in vacanza e in particolar modo gli appassionati e le famiglie del posto, che dopo i mesi di reclusione forzata hanno voglia di tornare a vivere la natura e di approfondire ciò che già sanno sulla melicoltura. 
 
Al termine di ogni visita guidata viene offerto – in linea con il tema! – del succo di mela “Leni’s”, fornito da VOG Products. A disposizione dei partecipanti, inoltre, ci sono i nuovi dépliant e volantini informativi con tante curiosità.
 
Chi desidera partecipare può rivolgersi agli enti di promozione turistica dell’area frutticola interessata, ai quali è affidata l’organizzazione delle date. Negli uffici turistici sono disponibili anche i nuovi dépliant e volantini sulle visite guidate e ulteriori materiali promozionali.

Tutte le informazioni e i dettagli sulle iniziative degli ambasciatori della mela si trovano sul sito della Mela Alto Adige: www.melaaltoadige.com

Download

Prego inserite un termine che contenga almeno 3 caratteri.

Sto cercando questo argomento:

Curiosità Eventi Formazione Giochi a premi Melicoltura Protezione delle piante Qualità Varietà di mele Vendità

Utilizziamo i cookies per raccogliere informazioni sulle procedure di navigazione degli utenti e per facilitare la fornitura dei nostri servizi. Per ulteriori informazioni e come disattivare i cookie cliccare qui. Procedendo con la navigazione, l'utente acconsente al suo utilizzo dei cookie.